19 gennaio 2018

GIUSEPPE ALBANESE

pianoforte

Debussy
Suite bergamasque
da “Images”: Reflets dans l’eau
da “Préludes”: Des pas sur la neige; Brouillards; Ondine; Ce qu’a vu le vent d’ouest

Chopin
Polacca-Fantasia in la bem. magg. op. 61
Fantasia in fa min. op. 49
Ballata n. 4 in fa min. op. 52

Cento anni ci separano dalla scomparsa di Claude
Debussy. In occasione di questa ricorrenza dedichiamo
al grande compositore francese un concerto in cui il
pianista italiano Giuseppe Albanese – uno dei massimi
interpreti della nuova generazione – presenta in un
appassionante confronto alcune delle sue composizioni
più celebri ed emblematiche accostandole ad
altrettanti capolavori della produzione di Chopin.