6 marzo 2020

Talenti Chigiani

ERICA PICCOTTI violoncello
MONICA CATTAROSSI pianoforte

Beethoven
7 Variazioni in mi bem. magg. sul tema “Bei Männern, welche Liebe fühlen” dal Flauto Magico di Mozart
Sonata n. 1 in fa magg. op. 5 n. 1
Sonata n. 2 in sol min. op. 5 n. 2

Sciarrino
Melencolia I

Concerto sostenuto dal Professor Nicola Carretti

Erica Piccotti, giovane violoncellista già molto conosciuta, è uno dei più acclamati talenti emergenti. Allieva dell’Accademia Chigiana, ha già inciso per la Decca. In questo concerto, accompagnata al pianoforte da Monica Cattarossi, accosta al ciclo dell’integrale delle Sonate per violoncello e pianoforte di Beethoven una composizione contemporanea: Melencolia I di Salvatore Sciarrino.

Erica Piccotti, nata a Roma nel 1999, si diploma in violoncello a soli 14 anni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio di S. Cecilia di Roma. Continua gli studi con Antonio Meneses presso l’Accademia Chigiana di Siena, l’Hochschule der Kunste di Berna, l’Accademia W. Stauffer di Cremona, e con F. Helmerson presso la Kronberg Academy.È vincitrice di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali. Intensa l’attività in Italia e all’estero, sia come solista che in formazione cameristica. Si è esibita con artisti quali Salvatore Accardo, Julius Berger, Mario Brunello, Bruno Canino, Augustin Dumay, Gidon Kremer, Bruno Giuranna, Itamar Golan, Louis Lortie, Andrea Lucchesini, Robert McDuffie, Antonio Meneses, Danilo Rossi, Miguel da Silva, Massimo Quarta, Sir András Schiff, Christian Tetzlaff. Nel 2018 è uscito il suo primo CD per la casa discografica Warner Classics in duo con il pianista Itamar Golan.
Suona un violoncello Ruggeri (Cremona, 1692) gentilmente concesso dalla Fondazione Micheli di Milano.

Monica Cattarossi lavora nell’ambito della musica da camera e dell’accompagnamento, come interprete, camerista e docente. È stata invitata a suonare in molti dei più importanti festival di oggi, collaborando con artisti quali Salvatore Accardo, Enrico Dindo, Julius Berger, Rocco Filippini, Antonio Meneses, Danilo Rossi, Dora Schwarzberg.
Assieme ad Antonio Meneses collabora come accompagnatore presso i corsi dell’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia Walter Stauffer di Cremona.
Titolare della cattedra di accompagnamento pianistico della Scuola Universitaria Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, e della cattedra di musica da camera presso il Conservatorio G. Cantelli di Novara, ha tenuto master classes in Europa e in Asia.