IL PREMIO CHIGIANA APPRODA A FIRENZE

Dopo New York, la seconda tornata di audizioni si tiene al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Lunedì 26 febbraio, a partire dalle ore 10.00

Dopo una prima sessione di audizioni internazionali indetta a New York, in collaborazione con la New York City Opera, il Premio Chigiana 2018 approda a Firenze, con una seconda tornata di selezioni in programma lunedì 26 febbraio dalle ore 10, nella sala principale del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino. I candidati saranno ascoltati da una giuria composta da Fabio Armiliato (tenore), Pierangelo Conte (Coordinatore Artistico del Maggio Musicale Fiorentino), Cesare Mancini (Assistente alla Direzione Artistica dell’Accademia Chigiana), Paolo Petrocelli (Relazioni Esterne Accademia Chigiana) e dal pianista Alexander Romanovsky.

Dedicato quest’anno alla nuova generazione d’interpreti lirici, il Premio Chigiana prevede altre due sessioni di audizioni, a San Pietroburgo (TBA) e Seoul (21 aprile). Il 7 maggio, saranno annunciati i nomi dei partecipanti alla prova finale in forma di concerto, che si terrà ad apertura del Chigiana International Festival 2018, prestigiosa manifestazione estiva con la direzione artistica di Nicola Sani, che si snoda in oltre quaranta appuntamenti con preminenti ospiti musicali, in palazzi storici e suggestivi luoghi monumentali di Siena e dell’entroterra senese.
I finalisti si esibiranno davanti a una giuria composta da Olga Peretyatko (soprano), Nicholas Payne (Opera – Europa), Luisa Vinci (Accademia Teatro alla Scala) e Nicola Sani, oltre ad Armiliato e Conte. Saranno accompagnati dall’Orchestra della Toscana, diretta da Daniele Rustioni, uno dei migliori giovani direttori di oggi, anch’egli ex-allievo dell’Accademia. Saranno identificate una Golden Star e una Silver Star, che riceveranno premi in denaro (rispettivamente di 12’000 e di 8’000 euro), oltre a premi collaterali consistenti in ingaggi e borse di studio per i finalisti. Il termine di presentazione dei dossier artistici ai fini della partecipazione alle selezioni preliminari, per accedere alle audizioni di S. Pietroburgo e di Seoul è fissato alla mezzanotte del 31 marzo (OCE).
Il Premio Internazionale Accademia Musicale Chigiana nasce nel 1982, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, per iniziativa di Rolf Becker, mecenate tedesco, grande appassionato di musica e sostenitore della Chigiana. Inizialmente, era destinato ai migliori giovani, ma già affermati interpreti e direttori d’orchestra, scelti da una giuria composta da rappresentanti di spicco del giornalismo musicale internazionale. I vincitori del Premio sono divenuti tutti grandi protagonisti dell’attuale scena musicale internazionale, tra cui Gidon Kremer (che si aggiudicò la prima edizione nel 1982), Lilya Zilberstein, Evgenij Kissin, Krystian Zimerman, Anne Sophie Mutter, Andras Schiff, Esa-Pekka Salonen, il Quartetto Hagen, Andrea Lucchesini, solo per citarne alcuni.

Dopo un’interruzione di sette anni, oggi il Premio Chigiana è rinato, grazie al sostegno del Rotary Club, con una formula rinnovata, in cui i migliori giovani talenti della musica si sfidano secondo i meccanismi di una vera e propria competizione internazionale, dedicata ogni anno a categorie musicali diverse (l’anno scorso erano il violoncello e il pianoforte, quest’anno il canto lirico). La manifestazione rappresenta un’occasione d’affermazione ineguagliabile per i giovani talenti musicali di tutto il mondo, cui consente d’affacciarsi autorevolmente sul grande palcoscenico internazionale, ricevendo un concreto sostegno all’avvio alla carriera e una grande opportunità di notorietà mediatica.

Su Sky Classica, è tutt’ora in rotazione il documentario sulla finale del Premio Chigiana 2017, con l’emozionante sfida tra la violoncellista Ella van Poucke e il pianista Arseny Tarasevich-Nikolaev, accompagnati dall’Orchestra della Toscana diretta da Jonathan Stockhammer. Repliche il 28 febbraio, e il 4, 9, 13 e 19 marzo, in fasce orarie differenziate (per info: www.mondoclassica.it).

Per info 
http://www.premiochigiana.com
Nicoletta Tassan Solet
media relations
Cell. +39 348 64 18 066
e-mail: nicoletta.tassan@gmail.com