CHIGIANA LOUNGE

L’area tematica del Chigiana International Festival and Summer Academy intitolata “Chigiana Lounge” è uno spazio di incontro e divulgazione a cura di Stefano Jacoviello.
Si tratta di una serie di incontri con il pubblico e guide all’ascolto – tenute da musicologi, compositori e critici musicali – che pongono l’attenzione su alcuni dei concerti di spicco del cartellone chigiano.

Gli appuntamenti di Chigiana Lounge anche quest’anno daranno al pubblico l’occasione di entrare nel cuore del Festival, per conoscere meglio e seguire le linee artistiche, incontrando alcuni dei suoi protagonisti.
Come di consueto, al Santa Maria della Scala, Stefano Jacoviello e Nicola Sani converseranno informalmente con artisti, critici, musicologi e altri ospiti, e al termine sarà offerto un bicchiere per festeggiare prima di recarsi insieme al concerto.
La serie di incontri è dedicata proprio ad “Out of Nature”, ovvero il tema centrale del rapporto fra musica e natura, laddove tra ambiguità e complementarità, la prima ha da sempre tentato di imitare, descrivere, tradurre e addirittura sostituirsi alla seconda.
Numerosi gli omaggi a maestri della musica d’oggi: dagli ospiti del Festival come Bruno Letort, ai maestri chigiani come Alvise Vidolin e Roberto Fabbriciani, fino al compositore Mario Bertoncini recentemente scomparso.
Non poteva mancare un focus su Iannis Xenakis, a cui è dedicata l’edizione 2019, e una serie di approfondimenti legati a produzioni originali chigiane che celebrano l’allunaggio, Il barbiere di Siviglia di Paisiello, o indagano le trasformazioni della musica nell’epoca delle arti digitali, l’incrocio delle poetiche americane di Frank Zappa e Charlie Mingus, per terminare sulla trascrizione delle Variazioni Goldberg.

Ascolto libero, ingresso gratuito.