MARTEDI’ 13 AGOSTO IL VIOLONCELLISTA ERNST REIJSEGER SUONA NELLA CAPPELLA DI VITALETA A SAN QUIRICO D’ORCIA

Chigiana International Festival & Summer Academy 2019

Out of Nature
Siena, 6 luglio – 31 agosto 2019

presenta

CELLO NOMADE

Martedì 13 agosto 2019, Cappella Vitaleta, ore 18.30
San Quirico d’Orcia

Ernst Reijseger, al violoncello assieme ai suoi allievi del seminario chigiano Morphing Music to Media, in un viaggio “on the road” alla scoperta dei nuovi suoni del presente
Martedì 13 agosto 2019, Cappella Vitaleta di San Quirini d’Orcia

Info e biglietti: http://www.paesaggimusicalitoscani.it
Prezzi: ingresso 10 euro

La musica che verrà eseguita, alle 18.30, davanti alla Cappella di Vitaleta, nel segno dell’incontro fra il Chigiana International Festival e il Festival Paesaggi Musicali Toscani, è il frutto del laboratorio che Reijseger ha condotto in seno alla Chigiana Summer Academy con l’obiettivo di donare ai suoi allievi musicisti un metodo per lavorare insieme ad altre discipline come la danza, il teatro, la poesia, la pittura, il cinema. Oggi però questo imponente scorcio della Val d’Orcia offrirà dal vivo lo scenario in cui i musicisti ambiente-ranno il film della loro immaginazione, crean- done le musiche insieme e sotto la guida del maestro.

Ernst Reijseger ha raccolto in questo programma tutte le musiche che ha ascoltato e suonato: dal repertorio classico della sua formazione alle diverse espressioni del jazz moderno, cui ha direttamente contribuito; dai ritmi e le melodie dei caraibi olandesi a quelle del Sud Africa, dal Nord America all’Asia, dall’Africa Occidenta- le alla Sardegna. In una carriera fatta di in- croci con artisti estremamente vari, ha colto ogni volta l’occasione per mettersi in ascolto e stabilire un dialogo alla pari.
Negli ultimi anni ha musicato i film diWerner Herzog, Alexander e Andrew Smith. Nell’estate del 2017 ha composto le musiche per l’Amleto con Oscar Isaac, Keegan Michael Key e Gayle Rankin, diretto da Sam Gold e andato in scena al Public Theatre di New York.
Le sue collaborazioni musicali spaziano dal jazz e l’improvvisazione (Harmen Fraanje, Han Bennink, Misha Mengelberg, Steve Lacy, Uri Caine e molti altri), al repertorio classico e barocco (con Yo Yo Ma, Giovanni Sollima, Erik Bosgraaf, Dutch Wind Ensemble,Forma Antiqua), fino alle musiche tradizionali(Trilok Gurtu, Tenore e Concordu de Orosei, Groove Lélé, Nana Vasconcelos, A Filetta). Da dieci anni si esibisce stabilmente con il suo trio Reijseger Fraanje Sylla.
I brani, che saranno scomposti e intervallati da momenti di improvvisazione in solo e in gruppo, provengono in gran parte dalle mu- siche che Reijseger ha composto per alcunifilm e documentari di Werner Herzog. Sono stati adattati all’ensemble per realizzare una performance esclusivamente dedicata al luogo. Come Magnificent Vitaleta, nel cui intreccio delle voci si nascondono le battutedel Magnificat di Vivaldi.
Si ringrazia il Comune di S. Quirico d’Orcia, Associazione Culturale Musica Insieme e Pasquale Forte
Ernst Reijseger uona un violoncello a cinque corde Bolink & Steinhauer Vioolbouwers, di proprietà del Nationaal Muziekinstrumentenfonds di Amsterdam.

PROGRAMMA

Ernst Reijseger
(Naarden, 1954)
Ombra
(da Nomad, in the Footsteps of Bruce Chatwin, 2019)
Heaven On Earth Rainy Season
(da My Son My Son What Have Ye Done, 2013)
Returning Home (da Family Romance, 2019)
The Evil Eye(da Salt & Fire, 2015)
Magnificent Vitaleta