SABATO 31 AGOSTO SI CONCLUDE IL “CHIGIANA INTERNATIONAL FESTIVAL” 2019 CON CURRENT SHAPES. CONTEMPORARY ELECTRONICS IN CONCERT

Chigiana International Festival & Summer Academy 2019

Out of Nature
Siena, 6 luglio – 31 agosto 2019

presenta il

Current shapes. Contemporary electronics in concert

Sabato 31 agosto 2019, Cortile di Palazzo Chigi Saracini, ore 21.15
Via di Città, 89, Siena

Il closing concert del Chigiana International Festival 2019 presenta, in prima assoluta ed esclusiva italiana, la performance live del compositore e sound artist
Kassel Jaeger. Opener Giuseppe Pisano, Davide Palmentiero

A cura di Pietro Ferrari
Prodotto da CINQUE In collaborazione con Radioarte.it e Inner Room Siena

Sabato 31 agosto 2019, Cortile di Palazzo Chigi Saracini, ore 22.00
Via di Città, 89, Siena

Biglietti in vendita al ChigianArtCafé di Palazzo Chigi Saracini (tutti i giorni dalle 10 -18, e la sera del concerto fino ad apertura sala) e online al link: http://www.chigiana.it/acquista-i-biglietti-2/
Prezzi – Ingresso posto non numerato 18 euro / Ingresso ridotto 10 euro
Info: tel. + 39 0577 22091 – www.chigiana.it
Prenotazioni: 333.9385543

Il Chigiana International Festival 2019 giunge al termine con il concerto di sabato 31 agosto, ore 22, nel Cortile di Palazzo Chigi Saracini. In scena il compositore e sound artist francese “cult” Kassel Jaeger, al secolo Françoit Bonnet, impegnato in una live performance inedita ed esclusiva alla chitarra elettrica ed elettronica, le cui sonorità evocano paesaggi sonori armoniosi, dove si bilanciano sperimentalismi di musica concreta, ambient, e improvvisazione elettroacustica.

Ad aprire la serata saranno Giuseppe Pisano e Davide Palmentiero, giovane duo di spicco nel panorama dell’avanguardia elettronica italiana, che proporranno una performance live inspirata al loro prossimo disco “SAMENREIS”.

Dopo il tutto esaurito dell’anno passato (con Emanuele Giannini e il duo Borromini e Giulio Aldinucci) questo nuovo appuntamento della serie Current Shapes, curato da Pietro Ferrari, ripropone così una serata interamente dedicata alle tecniche di sperimentazione in campo elettronico.


“Il titolo del Chigiana Summer Festival 2019, Out Of Nature, dichiara l’intento di esplorare il rapporto che lega musica e natura, un binomio che anche la musica elettronica rende possibile, grazie a una sintesi tra il “naturale” e l’”artificiale” aprendo la strada a campi sonori inesplorati, commenta Pietro Ferrari.
È calzante il focus del cartellone su Iannis Xenakis, compositore naturalizzato francese, pioniere della sperimentazione elettronica, che ha sempre fatto degli aspetti multidimensionali della natura una fonte inesauribile di ispirazione. Il contributo di Xenakis nelle tecniche di composizione e nell’avanzamento tecnologico in musica ha reso l’artista greco una delle figure di punta dell’avanguardia musicale del Novecento. Xenakis ha inoltre apportato un importante contributo artistico all’istituto INA-GRM di Parigi, fondato da Pierre Schaeffer nel 1958. Culla dell’avanguardia tecnologica in musica, il Gruppo di Ricerca Musicale (GRM) è stato il luogo di nascita della “musique concrète”, e focolaio di un numero di correnti sperimentali che prenderanno piede più avanti.
Continuatore ideale di questa ricerca in musica è François Bonnet, attuale direttore artistico dell’INA-GRM e compositore di fama internazionale sotto lo pseudonimo di Kassel Jaeger. I suoi lavori sono usciti su etichette quali Senufo Editions ed Editions Mego. Per quest’ultima, Bonnet cura la serie di ristampe Recollection GRM: un progetto volto a rilasciare produzioni e registrazioni d’archivio di membri illustri del GRM quali Luc Ferrari, Beatriz Ferreyra, Bernard Parmegiani e molti altri”.

Giuseppe Pisano e Davide Palmentiero, giovani talenti di origine napoletana formatisi prima al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, e poi alla Hogeschool voor de Kunsten di Utrecht, dal 2018 proseguono la ricerca in campo elettroacustico distanti geograficamente: al momento Pisano è studente della Norges Musikkhøgskole di Oslo, dove segue un master di tecnologie della musica; mentre Palmentiero risiede a Napoli dove approfondisce gli studi grazie alla Borsa di Studio “E. Mele”, offertagli in qualità di prima eccellenza artistica del Conservatorio San Pietro a Majella.

Current Shapes è prodotto e curato da CINQUE, in collaborazione con Radioarte.it e Inner Room Siena. Si ringraziano i centri di diffusione culturale Santa Chiara Lab e l’associazione Il Liceone, che si sono offerti di utilizzare i propri canali per comunicare l’intento dell’evento.

Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2019 si dispiega in un cartellone di 60 eventi – concerti sinfonici, corali, recital e incontri – dal 6 luglio al 31 agosto, nelle più suggestive location della città di Siena e delle Terre Senesi, in cui a fianco ai più affascinanti artisti e interpreti della scena musicale contemporanea mondiale – Lilya Zilberstein, Fabio Luisi, Salvatore Sciarrino, Mari Kimura, Manu Delago, Kassel Jaeger, Antonio Caggiano e il Chigiana Percussion Ensemble, Anton e Daniel Gerzenberg, Monica Bacelli, il Quartetto Noûs, il Quartetto Prometeo, Stefano Battaglia, Ernst Reijseger, Ivo Nilsson, Kathleen Tagg, Patrick Gallois, David Krakauer, Alessandro Carbonare, David Geringas, Antonio Meneses, Salvatore Accardo, Elliot Fisk, Christian Schmitt, Pino Ettorre, Bruno Giuranna – affiorano i volti della scena concertistica emergente, provenienti da oltre 50 nazioni, che collaborano alla realizzazione di una manifestazione unica in cui alta formazione, produzione e grande spettacolo diventano una cosa sola.

Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2019, Out of Nature, è realizzato con il sostegno determinante della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Toscana, Banca Monte dei Paschi di Siena, Lega del Chianti, Comune di Siena, Opera della Metropolitana e Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Parcheggi, Finanziaria Senese di Sviluppo, Ferrovie dello Stato, Rotary Club Siena Est e Rotary Club Siena. Inoltre, per alcuni specifici progetti, si ringraziano l’Università degli Studi e l’Università per Stranieri di Siena, l’Associazione Siena Jazz, l’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci, i Conservatori della Toscana, Inner Room Siena, i Comuni di Castellina in Chianti, Sovicille, Murlo e Colle Val d’Elsa, il Parco delle Sculture del Chianti, l’Associazione Culturale E20 Virtus di Poggibonsi, il Festival Quartetto d’Archi di Loro Ciuffenna, la Compagnia Corps Rompu, l’Associazione Amolamiaterra, l’Associazione Le Dimore del Quartetto, le residenze Campansi e Villa I Lecci. Si ringraziano in modo particolare Confindustria Toscana Sud, l’Associazione Nazionale Anziani Pensionati di Confartigianato e gli altri membri dell’Albo d’onore, oltre che tutti gli Amici della Chigiana, per il caloroso e generoso sostegno riservato all’Accademia.

Media partner del Chigiana International Festival 2019 sono Trenitalia, Classica HD, Amadeus, La Nazione QN, RadioSienaTV e SienaNews. Si rinnova anche quest’anno la collaborazione con Radio 3 Rai e Radio Classica Rai che trasmetteranno alcuni dei più importanti concerti del Festival.

BIOGRAFIE
Nato a Limoges nel 1981, François Bonnet insegna all’Università Paris 1 Panthéon-Sorbonne, ed è il direttore artistico del prestigioso istituto d’avanguardia musicale INAGRM di Parigi. Nel 2012 pubblica un saggio sull’ascolto per Szendy Editions e contribuisce regolarmente con scritti per pubblicazioni quali The Other Music, Vibrofiles e Le Cahiers Louis Lumière. Sotto lo pseudonimo di Kassel Jaeger, Bonnet compone musica su etichette quali Senufo Editions, Shelter Press ed Editions Mego. Per quest’ultima cura la serie Recollections GRM, che si occupa di rilasciare composizioni di membri illustri del GRM tra cui Luc Ferrari, Beatriz Ferreyra, Bernard Parmegiani e molti altri.

Giuseppe Pisano e Davide Palmentiero sono giovani talenti di origine napoletana formatisi prima al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e poi alla Hogeschool voor de Kunsten di Utrecht. Dal 2018 proseguono la ricerca in campo elettroacustico distanti geograficamente: al momento Pisano è studente della Norges Musikkhøgskole di Oslo, dove segue un master di tecnologie della musica; mentre Palmentiero risiede a Napoli dove approfondisce gli studi grazie alla Borsa di Studio “E. Mele”, offertagli in qualità di prima eccellenza artistica del Conservatorio San Pietro a Majella.

PROGRAMMA

TODAY
Sabato 31 agosto, Cortile di Palazzo Chigi Saraini, ore 22 : Current Shapes

Giuseppe Pisano / Davide Palmentiero Napoli 1991 / Salerno 1993
Brani rivisitati estratti da Samenreis (in prossima uscita)

Kassel Jaeger Limoges 1981
Live per chitarra elettrica ed elettroniche

Nicoletta Tassan Solet
media relations
nicoletta.tassan@gmail.com
cell: + 39 348 64 18 066