MERCOLEDI’ 8 AGOSTO IL CONCERTO FINALE DEL CORSO DI VIOLINO DI BORIS BELKIN

Chigiana International Festival & Summer Academy 2018
Sounding Times
Siena, 6 luglio – 31 agosto 2018
presenta

Mercoledì 8 agosto 2018

Chigiana FACTOR

Palazzo Chigi Saracini, Salone dei Concerti
Via di Città, 89, Siena
Ore 21.15, Concerto degli allievi della classe di Violino
Docente Boris Belkin

Musiche di Béla Bartók, Édouard Lalo, Eugène Ysaÿe, Niccolò Paganini, Johannes Brahms, Fritz Kreisler, Claude Debussy, Johann Sebastian Bach, Sergej Prokof’ev, Heinrich Wilhelm Ernst

Ingresso: 5 euro
Biglietti in vendita al ChigianArtCafé dalle 10-18 e a partire da un’ora prima del concerto.
Info: tel. + 39 0577 22091 – accademia.chigiana@chigiana.it

L’Accademia Chigiana è oggi un’istituzione modello unica nel suo genere in Italia, in cui formazione, produzione e grande spettacolo diventano una cosa unica. Alla Chigiana, gli allievi dei corsi estivi di Alto perfezionamento, provenienti da oltre 40 diverse nazioni, hanno la possibilità di sperimentare a Siena l’emozione del debutto in una manifestazione di livello internazionale, e di partecipare a nuove produzioni originali, nei concerti loro dedicati della serie Chigiana Factor.

Mercoledì 8 agosto, il sipario si alza sui giovani violinisti allievi della classe di Boris Belkin, le cui provenienze ben testimoniano dell’atmosfera cosmopolita che si respira tra le mura di Palazzo Chigi Saracini. Si chiamano Alfredo Reyes Logounova (dal Messico), Kasina Ansvananda (dalla Thailandia), Mao Konishi (dal Giappone), Luka Faulisi (dall’Italia), Alexis Roussine (dalla Francia), David Tobin (dall’Irlanda), Grigorii Tadtaev e Dennis Gasanov (dalla Russia), Andrej Roszyk (dall’Austria). Accompagnati al pianoforte da Takashi Sato, si producono in un recital collettivo dal repertorio impegnativo, che include alcuni dei maggiori autori di musica per archi di ogni tempo: Johann Sebastian Bach, Johannes Brahms, Édouard Lalo, Eugène Ysaÿe, Niccolò Paganini, Fritz Kreisler, Claude Debussy, Sergej Prokof’ev, Heinrich Wilhelm Ernst e Béla Bartók.

L’appuntamento con i Chigiana Factor questa settimana ha cadenza pressoché quotidiana, con nuovi appuntamenti concertistici a Palazzo Chigi Saracini dedicati agli allievi della classe di pianoforte di Lilya Zilberstein, giovedì 9 agosto alle 21, 15, agli allievi della classe di contrabbasso tenuta da Giuseppe Ettorre e della classe di violoncello di Antonio Meneses, venerdì 10 agosto rispettivamente alle 19 e alle 21,15. La serie culminerà sabato 12 agosto, al Teatro dei Rozzi (ore 21,15), dove i giovani direttori allievi della masterclass di alto perfezionamento in direzione d’orchestra tenuta da Daniele Gatti si esibiranno alla testa dell’Orchestra Giovanile Italiana.

Il Chigiana International Festival & Summer Academy, intitolato quest’anno Sounding Times porta in scena a Siena e nei luoghi più suggestivi delle Terre senesi, dal 6 luglio al 31 agosto 2018, 62 concerti ed eventi musicali realizzati in esclusiva, con una particolare attenzione al rapporto tra suono e tempo in musica. Il festival include nella propria programmazione l’84° edizione della prestigiosa Accademia estiva di alto perfezionamento musicale chigiana. Le masterclass a porte aperte, formazioni inedite con i grandi solisti, l’ORT- Orchestra della Toscana, l’Orchestra Giovanile Italiana, il Quartetto Prometeo, il Chigiana Percussion Ensemble, il Coro della Cattedrale “Guido Chigi Saracini”, l’Orchestra dei Conservatori della Toscana e un sound design lab per il live electronics affiancano i giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

Il Chigiana International Festival & Summer Academy 2018 è realizzato con il sostegno determinante della Fondazione Monte dei Paschi di Siena e con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Toscana, Banca Monte dei Paschi di Siena, Lega del Chianti, Comune di Siena, Opera della Metropolitana e Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Siena Parcheggi, Finanziaria Senese di Sviluppo, Ferrovie dello Stato. Un ringraziamento speciale va al Rotary Club Siena Est e al Rotary Club Siena, oltre che al Distretto Rotary 2071. Inoltre, per alcuni specifici progetti, si ringraziano l’Università degli Studi e l’Università per Stranieri di Siena, Siena Jazz, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena, Inner Room Siena, i Comuni di Castellina in Chianti, Sovicille, Murlo e Colle Val d’Elsa, la Pro Loco di Casole d’Elsa, l’Associazione Culturale E20 Virtus di Poggibonsi, il Festival Quartetto d’Archi di Loro Ciuffenna, la Compagnia Corps Rompu, l’Associazione “Amolamiaterra”, l’Associazione Le Dimore del Quartetto.

Media partner del Chigiana International Festival 2018 sono Radio 3 Rai, Classica HD, Amadeus, La Nazione QN, Radio Siena TV e Siena News.

PROGRAMMA

Béla Bartók (Sânnicolau Mare, Romania 1881 – New York 1945)
dalla Sonata in sol min.
Tempo di ciaccona
Alfredo Reyes Logounova (Messico)

Édouard Lalo (Lille 1823 – Parigi 1892)
dalla Symphonie espagnole op. 21
Scherzando: Allegro molto
Intermezzo: Allegretto non troppo
Kasina Ansvananda (Thailandia)

Eugène Ysaÿe (Liegi 1858 – Bruxelles 1931)
Sonata n. 6 in mi magg.

Niccolò Paganini (Genova 1782 – Nizza 1840)
dai 24 Capricci op. 1
n. 17 Sostenuto, Andante
Mao Konishi (Giappone)

Claude Debussy (Saint-Germain-en-Laye 1862 – Parigi 1918)
Beau Soir

Fritz Kreisler (Vienna 1875 – New York 1962)
La Gitana

Johannes Brahms (Amburgo 1833 – Vienna 1897)
dalle Danze Ungheresi
n. 17 Andantino
n. 2 Allegro non assai
Luka Faulisi (Italia)

Eugène Ysaÿe
Caprice d’après l’étude en forme de Valse de C. Saint-Saëns op. 52
Alexis Roussine (Francia)

* * *

Johann Sebastian Bach (Eisenach, Turingia 1685 – Lipsia 1750)
dalla Sonata n. 1 in sol min. BWV 1001
Fuga
Siciliana
Presto
David Tobin (Irlanda)

Heinrich Wilhelm Ernst (Brno 1814 – Nizza 1865)
The last Rose of Summer
Dennis Gasanov (Russia)

Eugène Ysaÿe
Sonata n. 3 in re min. “Ballade”

Niccolò Paganini
dai 24 Capricci op. 1
n. 15 Posato
Andrej Roszyk (Austria)

Sergej Prokof’ev (Soncivka, Ucraina 1891 – Mosca 1953)
dal Concerto n. 1
I mov. Andantino

Niccolò Paganini
dai 24 Capricci op. 1
n. 24 Tema con variazioni. Quasi presto
Grigorii Tadtaev (Russia)

Concerto CHIGIANA FACTOR Corso di Violino

Boris Belkin docente
Takashi Sato pianista collaboratore

Nicoletta Tassan Solet
media relations
nicoletta.tassan@gmail.com
Cell: + 39 348 64 18 066