CHIGIANA GLOBAL ACADEMIC PROGRAM:
AL VIA I NUOVI CORSI PER GLI STUDENTI DELLE UNIVERSITA’ INTERNAZIONALI

A Siena i giovani allievi provenienti dalle università americane

Una nuova serie di prestigiosi concerti ad ingresso gratuito,
aspettando il Chigiana International Festival

http://www.chigianaprogram.org/

È in partenza il Chigiana Global Academic Program (C-GAP), il programma di corsi dedicati dall’Accademia Chigiana agli studenti delle università internazionali, che implementa gli obiettivi di sviluppo dell’attività didattica e artistica dell’Accademia lungo l’intero anno, tenacemente perseguiti dall’intera dirigenza dell’Accademia, sin dall’inizio del suo nuovo corso, nel 2015.

Organizzato in collaborazione con Florentia Consort e University of Colorado Boulder, con il coordinamento di Antonio Artese il primo programma attivato si svolge dal 21 maggio al 30 giugno 2018 a Palazzo Chigi Saracini a Siena. Dedicato in particolare al repertorio classico della musica da camera, vedrà la partecipazione di docenti prestigiosi, tra cui alcuni membri di ensemble cameristici di rilevanza internazionale quali il Takacs Quartet e il Carpe Diem Quartet. Il corpo docente si completa con la partecipazione di Roberto Prosseda, artista DECCA, titolare di una masterclass e annovera la presenza di un membro dell’Istituto Superiore di Studi Musicali R. Franci di Siena e di un membro dell’ORT Orchestra della Toscana

Il calendario delle attività didattiche sarà coronato, dal 29 maggio al 29 giugno da una rassegna concertistica – I Chigiana GAP Chamber Music Concerts – che prelude alla programmazione estiva del Chigiana International Festival 2018 (al via il prossimo 6 luglio) suddivisa in due serie: la Master series, i cui concerti si svolgeranno il Martedì e la Student series, il Giovedì.

I programmi C-GAP raccolgono la necessità manifestata da parte del mondo accademico e musicale internazionale di usufruire di un’offerta didattica e artistica di stampo chigiano lungo l’intero anno accademico, concretizzando il terzo tra i più importanti obiettivi di internazionalizzazione dell’Accademia – dopo il grande successo del Chigiana International Festival e la realizzazione del progetto Giovani Talenti Musicali Italiani nel mondo, in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale – avviati con la direzione artistica di Nicola Sani.

Tale strategia si attua oltre che nell’estensione temporale della programmazione dei corsi, anche sul piano del loro ampliamento dei programmi dei corsi all’area umanistica e del management, andando incontro alle esigenze espresse dalla scena concertistica internazionale.

I 22 studenti ammessi al corso quest’anno, per lo più americani provengono da alcune tra le più prestigiose istituzioni statunitensi, tra cui University of Colorado Boulder, Florida State University, University of Mary Hardin-Baylor Texas, Carnegie Mellon University, Northwestern University Chicago, Southern Methodist University Dallas Texas e Ithaca College di New York.
Saranno loro i protagonisti dei concerti finali del programma, la serie Chigiana GAP Chamber Music Concerts – Students series, assieme ai musicisti di fama internazionale, ospiti in veste di docenti, che animeranno la Masters series. I concerti, a ingresso gratuito, si svolgeranno a Palazzo Chigi Saracini e inizieranno regolarmente alle ore 19, con un aperitivo musicale nella suggestiva cornice del Chigiana Art Café, seguito alle 19:30 dal concerto nel Salone.
L’opportunità per gli studenti di unire, nello spirito della Chigiana, la loro esperienza formativa all’emozione del debutto in un prestigioso concerto qual è quello di una stagione musicale chigiana sarà allargata a due ulteriori iniziative concertistiche loro dedicate: all’International Alba Music Festival Italy&Usa, giovedì 31 maggio (alle 17) e a Cremona, il 14 giugno alle 19.30 nella Chiesa di Santa Maria Maddalena, in collaborazione con la Camera di Commercio, la Confartigianato di Cremona, il Museo del violino e Fondazione Stradivari.
Il programma si articola sull’arco di 6 settimane di studio sotto la guida di docenti di chiara fama. Per il violino Charles Wetherbee, docente all’University of Colorado Boulder e membro del Carpe Diem Quartet, Harumi Rhodes, docente alla CU Boulder e membro del Takacs Quartet, Aaron Berofsky della University of Michigan e primo violino della Ann Arbor Symphony Orchestra, Amy Galluzzo, docente al New England Conservatory, membro del Carpe Diem Quartet, e Alberto Bologni, docente al Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca. Le classi di viola saranno curate da Geraldine Walther, membro del Takacs Quartet e Korine Fujiwara, docente alla Pacific Lutheran University di Washington State University e membro del Carpe Diem Quartet. La classe di violoncello annovera tra i docenti Asier Polo, docente dell’Universidad Alfonso X el Sabio in Madrid e Greg Sauer, docente alla Florida State University, Carol Ou, docente al New England Conservatory e membro del Carpe Diem Quartet e Andras Ferer, membro del Takacs Quartet. La classe di pianoforte è tenuta da Michelle Schumann, docente della Mary Hardin Baylor University e Carol Leone, docente della Southern Methodist University. Il corso d’arpa è tenuto da Maria Chiara Fiorucci, docente dell’Istituto Superiore di Musica R. Franci di Siena: il corso di fagotto è tenuto da Paolo Carlini, docente all’Istituto Mascagni di Livorno e primo fagotto dell’ORT – Orchestra della Toscana.
Tra i corsi umanistici previsti a corollario della formazione musicale attivati in questa prima edizione, il corso di Storia della musica rinascimentale è tenuta da Kate Bolton, PhD della Lorenzo de’ Medici, Firenze e docente alla New York University Firenze.
Saranno tenute inoltre delle masterclass, dal pianista Roberto Prosseda, artista DECCA, docente alla Musica Felix Academy e dal violoncellista Asier Polo.

Per info: http://www.chigianaprogram.org/

CONCERTI
MASTER SERIES
Martedì 29/5 ore 19:30 Charles Wetherbee, violino – Harumi Rhodes, violino – Geraldine Walther, viola – Andras Fejer, violoncello – Gregory Sauer, violoncello – Michelle Schumann, pianoforte
Martedì 5/6 ore 19:30 Alberto Bologni, violino – Charles Wetherbee, violino – Asier Polo, violoncello – Michelle Schumann, pianoforte – Antonio Artese, pianoforte
Martedì 12/6 ore 19:30 Roberto Prosseda, pianoforte – Aaron Berofsky, violino – Charles Wetherbee, violino
Martedì 26/6 ore 19:30 CARPE DIEM Quartet – Alberto Bologni, violino – Carol Leone, pianoforte

STUDENT SERIES
Giovedì 24/5 ore 19:30 Ensembles cameristici degli allievi dei corsi (con la partecipazione di 3 membri del quartetto Takacs, in residenza a Siena per il programma dal 23/5 al 2/6)
Giovedì 7/6 ore 19:30 Ensembles cameristici degli allievi dei corsi
Giovedì 29/6 ore 19:30 Ensembles cameristici degli allievi dei corsi

Nicoletta Tassan Solet
media relations
nicoletta.tassan@gmail.com
Cell. +39 348 64 18 066