TALENTI CHIGIANI ALLA MICAT IN VERTICE CON IL QUARTETTO JUBILEE

Venerdì 28 marzo alle ore 21 a Palazzo Chigi Saracini

Il giovane complesso d’archi si è formato nel 2006 presso la prestigiosa Royal Academy of Music di Londra e si sta perfezionando all’Accademia Chigiana con Günter Pichler.

Per la rassegna Talenti Chigiani, inserita nel cartellone della Micat in Vertice, la stagione concertistica invernale dell’Accademia Musicale Chigiana giunta quest’anno alla sua 91a edizione, venerdì 28 marzo alle ore 21, nel Salone di Palazzo Chigi Saracini (a Siena in via di Città 89), si esibisce il Quartetto Jubilee.
L’Accademia Chigiana ha una lunga storia piena di nomi illustri e di stupendi professionisti. È incredibile come non senta i suoi anni: nella stagione estiva scorsa studenti da una quarantina di Paesi hanno frequentato i suoi corsi estivi. Ecco perché, ovunque si vada, nei principali cartelloni musicali c’è sempre qualcuno di ogni età che è stato suo allievo. La scelta di quest’anno naturalmente è solo una selezione tra i tanti giovani di sicuro talento e già in carriera che avrebbero meritato di esibirsi.
Il programma si apre con un capolavoro della prima maturità di Mozart: il Quartetto in re minore K. 421: questo Quartetto è legato a una leggenda, secondo la quale Mozart l’avrebbe concepito la stessa notte nella quale sua moglie Constance stava partorendo il loro primo figlio. Si prosegue con il Quartetto n. 3 di Bartòk, costituito da un unico movimento ininterrotto suddiviso in due parti. Il concerto termina poi con il Quartetto in sol maggiore op. 77 n. 1 Hob.III.81 di Haydn, contenuto nella raccolta di sei Quartetti definiti dall’autore Divertimenti a quattro.
Il Quartetto Jubilee deve il suo nome all’omonima stazione della metropolitana londinese, essendosi costituito nel 2006 presso la Royal Academy of Music della capitale britannica. Vincitore dei concorsi internazionali Val Tidone e St. Martin’s e terzo premio del Concorso di Trondheim, si è imposto anche in altre prestigiose rassegne, quali Tillett Trust ‘Young Artists’ Platform’, Park Lane Group ‘Young Artists’, Hattori Foundation, Worshipful Company of Musicians Concordia Foundation Artists Fund. Le componenti del gruppo hanno studiato con personalità quali Hatto Beyerle, Thomas Brandis, Garfield Jackson, Martin Outram e Jon Thorne, e hanno partecipato a masterclasses con Skampa, Wihan e Chilingirian Quartets, Pierre Colombet, Miguel da Silva e Sylvia Rosenberg. Si stanno perfezionando inoltre con Günter Pichler all’Accademia Chigiana di Siena e all’Escuela Superior de Música Reina Sofia.
Il Quartetto Jubilee si è esibito in tutto il Regno Unito, comprese le celebri Wigmore Hall e Purcell Room, e in molti importanti centri europei. Si dedica a una notevole varietà di repertorio come parte dello schema ‘Live Music Now!’. Il Quartetto desidera ringraziare la famiglia Mears/Speers per il suo generoso supporto.

I biglietti saranno in vendita venerdì 28 marzo a partire dalle ore 20 presso la biglietteria di Palazzo Chigi Saracini.
Per informazioni è possibile rivolgersi all’Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091, www.chigiana.it.