ERNST REIJSEGER

Nato a Naarden (Olanda) nel 1954, Reijseger ha iniziato a suonare il violoncello all’età di sette anni. Al Conservatorio di Amsterdam il violoncellista e compositore Ernst Reijseger è partner creativo di poeti, ballerini, attori, pittori, scultori, fotografi e registi.
Le sue esibizioni dal vivo sfidano le aspettative e sono basate su una comunicazione audace ed essenziale.
Recentemente Reijseger ha realizzato film per Werner Herzog, Alex e Andrew Smith.
Nell’estate 2017 ha composto e suonato le sue musiche per l’Hamlet di Shakespeare (con Oscar Isaac, Keegan Michael Key e Gayle Rankin, diretto da Sam Gold) al Public Theatre di New York City. Le collaborazioni musicali di Reijseger hanno spaziato dalla musica improvvisata e jazz (Harman Fraanje, Han Bennink, Misha Mengelberg, Steve Lacy, Uri Caine), alla musica classica e barocca (Yo Yo Ma, Giovanni Sollima, Erik Bosgraaf, Dutch Wind Ensemble, Forma Antiqua), alla musica tradizionale (Trilok Gurtu, Tenore e Concordu de Orosei, Groove Lélé, Nana Vasconcelos, A Filetta). I concerti solisti di Reijseger consistono in sue composizioni personali e improvvisazioni. Per oltre dieci anni, Reijseger si è dedicato al trio Reijseger Fraanje Sylla.
Ernst Reijseger suona un violoncello a cinque corde, costruito da Bolink & Steinhauer Vioolbouwers, concesso dalla Nationaal Muziekinstrumentenfonds, e un violoncello elettrico a cinque corde, gentilmente concesso da NS Design.

Morph music to media