La redazione

Ecco i membri della redazione di Tell me Chigiana

Coordinatori

Senza titoloMassimiliano Coviello

Sono interessato al cinema e ai nuovi media. Collaboro con il Centro di Semiotica e Teoria dell’immagine Omar Calabrese dell’Università di Siena. Da alcuni anni faccio parte della redazione del blog  il lavoro culturale.

 

 

 

3067807Laura Tassi

Mi sono laureata all’Università di Siena in Teoria della Comunicazione e Tecniche dei Linguaggi Persuasivi nel 2006 e lavoro a Vernice Progetti Culturali (società strumentale della Fondazione MPS) che si occupa di organizzazione di mostre ed eventi culturali.

 

 

Redattori

IMG_3696Chiara Cesaro

Tutor dell’Università degli Studi di Padova e laureata presso la magistrale di Musica e Arti Performative, interateneo tra l’Università di Padova e Ca’ Foscari. Durante il lavoro di tesi, mi sono occupata della sezione audio del fondo Grossa conservato presso la Biblioteca del Seminario Vescovile di Treviso. Ho collaborato con una serie di iniziative promosse dall’Università degli studi di Udine, tra le quali la summer school organizzata dal DAMS di Gorizia per gli studenti del Georgia Tech Institute e Generazioni Elettroniche, evento composto da un concerto, una mostra di installazioni di musica elettronica e un ciclo di conferenze. La musica applicata al marketing e il music programming sono rimasti una mia grande passione, che coltivo di pari passo insieme all’etnomusicologia.

 

foto_bio (Crosetto)Valentina Crosetto

Laureata in Culture Moderne Comparate a Torino con una tesi su Salome di Richard Strauss, dopo un master in Critica giornalistica presso l’Accademia “Silvio d’Amico” di Roma, ho orientato i miei interessi verso la comunicazione culturale alternando l’attività di web content management per l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai alla collaborazione redazionale con il Teatro Regio di Torino e alcune testate di approfondimento musicale, teatrale e cinematografico (Il Giornale della Musica, Scene Contemporanee, Cabiria Magazine). Sulla scena musicale inglese intorno al primo conflitto mondiale ho pubblicato recentemente il saggio Music on the Brink: Bridge, Holst, Williams fra tradizione e modernismo (in Musica e cultura di fronte alla Grande Guerra, Edizioni dell’Orso, 2016).

 

13775432_1169410813120916_1840858655196897092_nSilvia D’Anzelmo

Sono appassionata di musica fin da bambina, ho studiato e studio tuttora pianoforte, teoria e analisi musicale. Mi sono laureata in Musicologia presso l’Università di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti e la lode, svolgo un’intensa attività di divulgazione musicale attraverso lezioni concerto per conto di accademie e per associazioni culturali; collaboro con varie istituzioni per le quali curo le note di sala e la guida all’ascolto nei concerti; inoltre, da circa un anno, mi dedico alla scrittura di libretti per CD classici e collaboro con vari per la presentazione e recensione di spettacoli. Scrivo per Quinte Parallele.

 

Laura_MazzagufoLaura Mazzagufo

Ascolana per tutti salvo che per la carta d’identità, nascondo la mia irriducibile propensione al disordine conoscitivo dietro una morigerata compostezza da studentessa. Da quando frequento il Dipartimento di Musicologia a Cremona, ho sviluppato una certa predisposizione a ficcare il naso tra scartafacci e manoscritti di compositori del Novecento ma, convinta che sia pur necessario partecipare a quel gran guazzabuglio del mondo contemporaneo, scrivo di e intorno la musica per alcune redazioni e collaboro con l’ufficio stampa di vari festival musicali.

 

IMG_0894Elena Minetti
Nel 2014,  mi sono diplomata in Pianoforte all’ISSM “Rinaldo Franci” di Siena. Nello stesso anno, mi sono laureata  al DAMS di Bologna con una tesi in Pedagogia musicale su Pollicino, opera di Henze, che ho avuto modo di presentare al Teatro Regio di Torino. Grazie alla vincita di una borsa di studio del DAAD (Deutscher Akademischer Austausch Dienst) ho vissuto a Berlino, per studiare il tedesco. Mi sono laureata in Discipline della Musica e del Teatro con una tesi in Estetica musicale su The Bassarids di Henze, in seguito a un periodo di ricerca alla Paul Sacher Stiftung di Basilea. Ho scritto programmi di sala e articoli per vari festival e istituzioni musicali (Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Stagione concertistica del DAR-Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna, Teatro Regio di Torino) e ho curato insieme a Gastón Fournier-Facio e Michael Kerstan, l’autobiografia di Henze, Canti di viaggio. Una vita, pubblicato nel 2016 da Il Saggiatore.


13434948_1194544960564204_8728555258384705170_nFrancesco Milella

Italo – messicano, 25 anni, stregato dalla musica. Laureato in lettere a Milano, dopo un master in Olanda in Management e Marketing dei beni culturali, mi sono dedicato completamente alla mia grande passione con un master in musicologia e lavorando per radio, giornali e siti internet sia in Europa che in Messico. Innamorato della musica antica e barocca, affascinato dal melodramma italiano… ma anche il 900′ non scherza!

 

 

Foto Andrea Pistorio
Messinese di nascita e Milanese d’adozione. Dopo aver studiato Scienze della Comunicazione alla triennale mi sono iscritto alla facoltà di Musicologia dell’Università degli Studi di Milano laureandomi con una tesi sulla produzione, distribuzione e formazione del jazz contemporaneo nella Milano del XXI secolo. Collaboro alla nascita di Radio Statale, la web radio degli studenti, dove tuttora curo, come autore e conduttore, il programma Talkin’All That Jazz.  

 

IMG_3153Maria Rossetti 

Laureata in Archeologia e Storia delle Arti presso l’Università Federico II di Napoli e diplomata in pianoforte al Conservatorio di Benevento, studio Musicologia alla Sapienza di Roma. Collaboro con la cattedra di Musicologia della Federico II in qualità di cultrice della materia. Lavoro alla redazione di programmi di sala per vari enti e associazioni. Contribuisco a curare alcuni siti internet come quello del CSCN, Centro Studi per il quale ho pubblicato un saggio sulla sesta napoletana.

 

Ilaria Rossi20170522_032736

Cesenate di nascita, laureata nel 2016 in Saxofono Classico (Vecchio Ordinamento) presso il Conservatorio B. Maderna di Cesena, attualmente studio Filosofia presso l’Università di Ferrara e proseguo nell’approfondire la mia smisurata passione per la musica (in tutti i suoi aspetti e le sue diverse forme), la scrittura e le lingue (soprattutto l’Inglese).

 

 

foto Valentina TrovatoValentina Trovato

Milanese, classe 1986, mi divido tra ricerca musicologica e organizzazione musicale. Attualmente, sono dottoranda presso l’Università degli Studi di Bergamo, con un progetto dedicato al compositore romano Giacomo Carissimi (di cui ho curato l’edizione critica della raccolta di musica vocale), e collaboro con l’ensemble Il canto di Orfeo.
Tra i miei interessi: la musica antica, rapporti tra musica e cinema, il Novecento.

 

 

varvaraAntonella Varvara

Interessata alla musica fin da tenera età, vivo questa mia passione in tutti i modi possibili: come ascoltatrice sono presenza stabile nelle sale da concerto milanesi, specie se si suona musica barocca. Come musicista, o meglio oboista, ho il privilegio di esibirmi spesso con formazioni orchestrali di vario genere; come musicologa cerco di aprirmi una strada nel settore della comunicazione musicale pur continuando a coltivare un forte interesse per l’organologia.  Da alcuni anni collaboro con l’orchestra Milano Classica contribuendo in vario modo all’organizzazione della sua stagione concertistica.

 

340cdbeVera Vecchiarelli

Sono laureata in Musicologia e beni musicali presso l’Università Sapienza di Roma e ho all’attivo varie collaborazioni con enti e associazioni musicali, tra cui l’Associazione Nuova Consonanza di Roma, specializzata nel repertorio contemporaneo. Vincitrice nel 2014 di una borsa annuale per attività di ricerca all’Archivio Fabrizio De André (Università di Siena), faccio parte del comitato scientifico del Centro studi a esso correlato. Sono attualmente sono dottoranda in musicologia all’Università Sapienza di Roma, con un progetto dedicato alla dimensione musicale della produzione di De André.

 

Lucia_Vondelpark_007 (2)Lucia Strazzeri
Diplomata in violino e laureata in Musicologia all’Università di Palermo, ho perseguito il mio interesse per la museologia musicale realizzando un tour multimediale sulla musica per il Rijksmuseum di Amsterdam oggi disponibile a tutti i visitatori nelle audioguide del museo. Recentemente ho collaborato con associazioni musicali olandesi e italiane.