RAINA KABAIVANSKA

Nata in Bulgaria, si trasferì in Italia nel 1958 dove tre anni dopo debuttò alla Scala di Milano. Da allora è diventata una delle più acclamate cantanti di tutto il mondo con un repertorio che spazia da Verdi a Puccini, da Wagner a Cilea, da Donizetti a Čajkovskij, da Strauss a Zandonai. Numerosissimi sono i premi che costellano la sua prestigiosa carriera, dal “Bellini” nel 1965 al “Lorenzo il Magnifico” nel 1990. Il costante ed entusiastico apprezzamento della critica e del pubblico hanno riservato alla cantante e alla sua regale presenza scenica l’appellativo di “eroina del melodramma”.
È docente presso l’Accademia Chigiana dal 1998.

Canto