THE UNBRIDLED 21st CENTURY CLARINET

Nuove tecniche performative per clarinettisti ed ensembles

Limite di età: iscrizioni individuali, 35 anni – complessi*, 35 anni di media
* Sono esonerati dal limite di età i complessi che possano dimostrare di essere costituiti da almeno tre anni

Videoaudizione online: 31 maggio
Esame di ammissione: 30 luglio / ore 10

Il Seminario è aperto a clarinettisti solisti e ad ensembles costituiti (preferibilmente con clarinetto).
Gli ensembles costituiti da almeno un anno potranno usufruire delle riduzioni sulla tassa di frequenza ad essi riservate
Per gli allievi risultati effettivi al Corso di Clarinetto è previsto il versamento di una sola tassa di iscrizione-esame.

Per l’esame di ammissione gli allievi dovranno presentare due brani a scelta di carattere contrastante che possano dimostrare la musicalità, le capacità tecniche e l’orientamento artistico e di repertorio del singolo candidato.
Possono essere presentate nuove composizioni, commistioni di musica classica – world – jazz o brani della seconda metà del XX secolo.

Per questo Seminario molto speciale, David Krakauer lavorerà con clarinettisti ed ensemble orientati a pensare “fuori dagli schemi” e a produrre musica nuova e innovativa. Il seminario sarà così aperto a varie combinazioni: da solisti o gruppi specializzati nelle nuove musiche, a solisti di world music o ensemble che desiderino esplorare composizioni originali, a musicisti jazz che vogliano lavorare con nuove strutture, a musicisti classici che cerchino di aprire i propri orizzonti. Il criterio principale è perseguire la massima eccellenza artistica unita al desiderio di intraprendere un nuovo lavoro (gli ensemble dovrebbero preferibilmente contenere un clarinettista).
Durante la settimana, Krakauer seguirà ed istruirà ogni solista o ensemble. A seconda delle esigenze di ognuno, saranno esplorate la tecnica del clarinetto, la consulenza professionale, le tecniche di improvvisazione e le tecniche per raggiungere l’eccellenza nel suonare insieme.
Obiettivi principali del Seminario sono: aiutare e ispirare gli studenti nella ricerca dei più profondi livelli di espressione dentro di sé, esplorare le strategie per ritagliarsi la propria nicchia professionale, trovare il proprio percorso e la propria individuale voce nella musica.