MORPHING MUSIC TO MEDIA
Creare musica per le arti visive

Esame di ammissione: 7 Agosto / ore 10

Requisiti
I violoncellisti sono particolarmente incoraggiati a partecipare al seminario, che è aperto a tutti gli strumentisti ad arco e artisti visivi di livello avanzato interessati alla relazione fra la musica e le arti visive. Tutti i background musicali sono benvenuti.
Anche gli ensemble di archi già costituiti possono essere ammessi. Tali ensemble, se costituiti da almeno un anno, potranno usufruire delle riduzioni sulla tassa di frequenza ad essi riservata.

Esame di ammissione
L’esame di ammissione consisterà in un colloquio motivazionale. I candidati potranno presentare un brano a scelta dal proprio repertorio.

Gli artisti visivi sono tenuti ad inviare un video in cui sia evidenziata la relazione tra immagine e suono. Tale video, in formato mp4, deve essere inviato contestualmente all’iscrizione, entro e non oltre il 10 giugno.

Descrizione
Il Seminario ha lo scopo di dotare gli studenti di un modo di lavorare con la musica che possa essere applicato nelle occasioni di collaborazione con qualsiasi altra disciplina artistica, come la danza, il teatro, i reading di poesia, l’action painting e gli spettacoli di magia.
Questo seminario è principalmente dedicato al fare musica per film e video. Gli studenti cominceranno suonando. Poi passeranno a creare musica per brevi filmati. Gli oggetti visivi verranno proposti dal docente. Si prevede inoltre di poter utilizzare piccoli filmati originali prodotti appositamente per l’occasione. I video artisti sono caldamente invitati a partecipare al seminario.
Gli studenti lavoreranno sia su materiale musicale composto, sia attraverso i metodi di improvvisazione. Tutta l’attenzione sarà dedicata al processo creativo degli studenti, seguito e assistito dal docente. Gli studenti si esibiranno insieme al docente in una performance finale aperta al pubblico nel programma del Chigiana International Festival.